di  Scriptorium Studio Bibliografico di Sara Bassi

(officium).

BEATAE MARIAE VIRGINIS OFFICIUM.

Venezia,, Pitteri,, 1740 , in dodicesimo

in-16 (mm. 130x90, 125x84), 1 cb, pp. (40), 428, (4), 1 cb, belliss. leg. marocchino verde con cornici in oro e picc. ferri ai piatti, fregi oro al d., fermagli e labbri in argento dorato. Tagli dorati. Risguardi in seta verde. Tagli dorati. Antip. e front. inc. in rame, altre 16 incis. a piena pagina in rame, fregi e final., il tutto inciso dall'artista Marco Alvise Pitteri su dis. di Giovanni Battista Piazzetta, testo interamente inciso da Angela Baroni. Celeberrima opera figurata veneziana, il cosiddetto Libro d'Ore del Piazzetta, in cui la parte iconografica si fonde pienamente con la composizione tipografica del testo, interamente inciso in rame su carta finissima. Rappresenta -con la Gerusalemme Liberata- il più alto raggiungimento del fascino della produzione veneziana del XVIII sec. Ex libris di Giuseppe Bolasco. Lapiccirella 197. De Grassi, Libri illustrati del Settecento veneziano, p. 85. Morazzoni, pp. 215-216: “ Il gioiello più gentile del bibliopola Pasquali [...] i due artisti che in quel momento sono i più perfetti rappresentanti della pittura e dell'incisione veneziana”. [311]

Prezzo: € 3.400,00