di  Pera Studio Bibliografico di Maurizio Giovanni Pera

ALIGHIERI Dante.

DANTE. Con una breve e sufficiente dichiarazione del senso letterale diversa in pi luoghi da quella degli antichi Comentatori. Alla Santit di N.S. Clemente XII

in Lucca, per Sebastiano Domenico Cappuri, 1732

Opera completa in tre volumi, contenenti le tre cantiche della "Commedia". Cm.20x13,3. Pg.(20), 261, (3 non numerate con errata); 273, (4 non numerate); 294, (5 non numerate). Legature coeve in piena pergamena rigida, con unghie, con titoli manoscritti ai dorsi. Minima mancanza al piatto anteriore del terzo volume. Tagli spruzzati. Alcuni cartigli e capilettera incisi. Fregio silografico al frontespizio del primo volume. Capolettera xilografico animato alla dedicatoria. Fresco esemplare, salvo fisiologiche lievi bruniture alle carte. Assai rara prima edizione, stampata a Lucca, della "Commedia" dantesca annotata dal Padre gesuita Pompeo Venturi (Siena, 1693-1752). L'opera venne stampata a spese della Compagnia del Gesù, curata da Giovan Battista Placidi, anch'egli senese e gesuita. E' unanimemente considerata come il primo commento moderno alla "Commedia", godendo di vasta fama e numerose ristampe sino alla metà dell'Ottocento. Su di essa spesero positive parole sia Vico (“difficil nesso di chiarezza e brevità”) che Croce. > Graesse, II, 330, "C'est la première édition du comment. de Pompeo Venturi, jésuite, devenue assez rare: on la trouve announcée aussi sous l'ddresse de G.Battista Placidi". Volpi / De Romanis, "L'Autore di questa Dichiarazione è il P. Pompeo Venturi gesuita. Fu questa riprodotta anonima nel 1739 in Venezia dal Pasquali, poi nel 1749 con varie giunte; e quindi col titolo di "Comento" ricomparve in seguito più volte col nome dell'Autore, come vedremo in appresso. Tutte le edizioni col detto "Comento" seguono sempre il famoso testo degli Accademici; e forse è perciò che in Toscana si è spesso ristampato, e vi gode ancora molta riputazione". Mambelli, 59. Melzi, I, 275, "Questa è la prima edizione di Dante col commento del P.Pompeo Venturi, gesuita, miseramente ristretto dal P. Giovanni Battista Placidi, correligioso del Venturi, che alcune poche cose di suo per entro vi aggiunse...". Gamba, 3394, "In questa prima, e divenuta rara edizione, non leggesi il nome del P. Pompeo Venturi, cui è la Dichiarazione o Comento attribuito....". De Batines, I, 106. 

Prezzo: € 1.400,00