30% dei librai al Meeting di Lucca

 

 Nei giorni 13-15 ottobre u.s. si è tenuto a Lucca un incontro informale riservato ai Soci ALAI. Occasione dell'iniziativa è stata la presentazione del volume degli Atti del Convegno “Da Lucca a New York a Lugano. Giuseppe Martini libraio tra Otto e Novecento”, organizzato a Lucca il 17-18 ottobre 2014, che si è tenuta nei Saloni monumentali della Biblioteca Statale. All'evento è intervenuto ufficialmente il Presidente Mario Giupponi, che assieme a Edoardo Barbieri, Presidente del CRELEB, ed a Luca Rivali della Università Cattolica di Milano ha piacevolmente intrattenuto i presenti sul tema della profonda mutazione del mestiere di libraio antiquario negli ultimi anni: dallo straordinario lavoro di ricerca e catalogazione compiuto nello scorso secolo dalla generazione dei Martini, dei De Marinis, degli Olschki ed Hoepli sino a Carlo Alberto Chiesa, all'avvento dell'era internet, in cui il permanente confronto con il mercato mondiale obbliga e sollecita quotidianamente a confrontarsi con nuove sfide e tecnologie. La presenza dell'ex collega Franco Radaeli, cui il volume è dedicato, ha rappresentato un ideale segno di continuità in tal senso. Il volume è il primo dedicato alla vita ed al lavoro di un libraio antiquario inserito nella prestigiosa rivista “La Bibliofilia” per i tipi di Olschki.

 

Nel pomeriggio di sabato 14 il responsabile fiscale di Confesercenti Toscana Nord Paolo Venturini ha illustrato ai Soci le principali novità inserite nella normativa, proposta in sede di Legge di Bilancio 2017, che ha riformato radicalmente la disciplina fiscale e amministrativa delle imprese, obbligando ad una non facile scelta tra contabilità semplificata e contabilità ordinaria. Dopo il relativo dibattito il Soci Gabriele Maspero e Sergio Malavasi hanno intrattenuto i presenti rispettivamente sulle novità attuate e previste sulla pagina web ALAI e sui contenuti e le prossime sfide del sito Maremagnum. A fine giornata si è tenuta una riunione del Consiglio dell'ALAI.

 

La presenza a Lucca, in contemporanea, di numerosi librai partecipanti alla 10ª edizione di “Carta d'Epoca”, Mostra del Libro e della Stampa antichi promossa dalla Amministrazione Comunale di Lucca, ha permesso altresì, oltre ad un sempre auspicabile incremento degli scambi commerciali, una serie di piacevoli incontri, sia conviviali che non. Per l'occasione è stata diffusa la rivista ALAI, grazie al prezioso lavoro della segretaria Stefania Parrini, e da più parti è stata vista positivamente la possibilità di organizzare anche in futuro iniziative associative non solo formali.

 

Questo l'elenco dei Soci (o prossimi Soci) che, a vario titolo, sono intervenuti a Lucca:

Giulia Beccaria (Ai Tre Torchi), Giovanni Biancardi (Muro di Tessa), Manuela Biliotti (Libri senza data), Massimo Caputi (Lex Antiqua), Roberto Cosi (Fortebraccio), Piero Crini (Vecchi Libri), Leone D'Aniello (Ex Libris), Andrea Donati (Piacere e Dovere), Massimo Fino (LIM Antiqua), Massimo Gilibert, Mario Giupponi (Benacense), Fabrizio Govi, Federica Lucarelli (Taverna Libraria), Piero Manganoni (Orfeo), Sergio Malavasi, Gabrile Maspero, Sonia Natale, Maurizio Pera, Piero Piani, Loris Rabiti (Docet), Paolo Rambaldi, Alessandro Santero (Coenobium), Giovanna Spagarino (Viglongo), Sergio Trippini, Antonio Zanfrognini, Barbara Xodo.