Da Lucca a New York a Lugano. Giuseppe Martini libraio tra Otto e Novecento

Nei giorni venerdì 17 e sabato 18 ottobre si svolgerà, presso la Biblioteca Statale di Lucca, un Convegno internazionale di Studi che per la prima volta approfondirà l’opera del lucchese Giuseppe Martini (1870-1944).

Nella stessa sede, sempre venerdì pomeriggio, verrà inaugurata una mostra, che rimarrà aperta ad ingresso libero sino al 23 ottobre.

venerdì 17, h. 15.00
Presiede Marco Paoli Saluti introduttivi di Alessandro Tambellini (Sindaco di Lucca), don Marcello Brunini (Direttore Archivio Storico Diocesano) Norbert Donhofer (Presidente ILAB-LILA), Fabrizio Govi (Presidente ALAI), Paolo Tiezzi (Presidente Società Bibliografica Toscana) Laura Giambastiani (Università degli Studi di Firenze), La cultura lucchese di fine Ottocento: l’esempio di Salvatore Bongi Piero Scapecchi (già Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze), L’antiquariato librario dell’Italia umbertina Alessandro Ledda (CRELEB, Università Cattolica di Milano), Per una biografia di Giuseppe Martini libraio Carmelo Cintolo (bibliofilo, Firenze), Particolari inediti di un eccezionale bibliografo: Giuseppe Martini lucchese William Stoneman (Houghton Library, Harvard University), The Role of Giuseppe Martini in Building American Collections of Medieval Manuscripts

Inaugurazione della mostra “Da Lucca a New York a Lugano. Giuseppe Martini libraio tra Otto e Novecento”

sabato 18, h. 9.00
Presiede Fabrizio Govi Luca Rivali (Istituto Italiano per gli Studi Storici di Napoli), Giuseppe Martini bibliografo e bibliologo Annette Popel Pozzo (Casa d’asta Bolaffi, Libri Antichi di Milano), I rapporti di Giuseppe Martini con il mercato antiquario internazionale Edoardo Barbieri (CRELEB, Università Cattolica di Milano), Il catalogo degli incunaboli di Giuseppe Martini (1934) Gaia Elisabetta Unfer Verre (Archivio Storico Diocesano di Lucca), Mille anni di documenti: la raccolta diplomatica donata da Giuseppe Martini Fiammetta Sabba (Università degli Studi di Parma), Percorso tra i volumi della raccolta Martini presso l’Archivio Storico Diocesano di Lucca Klaus Kempf (Bayerische Staatsbibliothek di Monaco), Conclusioni

INGRESSO LIBERO

per informazioni: convegno.giuseppe.martini@gmail.com