In uscita la nostra Rivista n.4

A   L   A   I  -  rivista di cultura del libro  -  NUMERO 4/2018

 

La nostra associazione parteciperà, quest'anno, a Tempo di Libri, non limitandosi ad allestire una mostra-mercato dall'8 all'11 marzo. Nei padiglioni della vecchia Fiera di Milano, proporrà anche momenti espositivi ed occasioni di incontro con studiosi del libro, esperti bibliofili e librai antiquari, con cui il pubblico potrà dialogare liberamente – e del tutto informalmente – in percorsi di volta in volta diversi fra le pagine dei libri in vendita o delle rarità poste in sola esposizione. E tra queste ultime ci saranno certamente alcuni dei volumi di cui tratteremo nelle prime pagine di questo nostro nuovo numero, interamente dedicate ad uno dei principali nuclei tematici su cui si articolerà Tempo di libri: Milano, con i suoi autori e la sua cultura editoriale.

Nella più consueta sezione dedicata alle Storie ed Indagini proseguiremo con quattro saggi dedicati a vicende di libri e di scrittori davvero singolari, rinnovando, anche quest'anno, un percorso a ritroso nel tempo. L'ultima sezione, invece, sarà dedicata ad alcuni interventi su importanti esperienze italiane, e novecentesche, della xilografia, arte verso cui gli appassionati del libro mostrano un rinnovato, crescente interesse.

Non mancheranno, infine, le pagine del notiziario della nostra associazione, che si è arricchita di nuovi colleghi, ma ha dovuto anche piangere la scomparsa di alcuni cari amici. A questo proposito, desidero rammentare che la prima persona cui ero solito sottoporre un nuovo numero della rivista, fresco di stampa, non amava rivelare le proprie iniziali impressioni: Gianfranco Varcasia prendeva in mano il fascicolo, ne carezzava la legatura, e lo fissava a testa china, in silenzio. D'ora in poi non potremo più spiare, a lavoro ultimato, i tratti del suo profilo – spigolosi e severi, da antico romano – né attenderne un sorriso d'approvazione, burbero e sempre un poco canzonatorio. L'intera redazione – commossa nel salutarlo – gli dedica ogni pagina dell'annata 2018.

Giovanni Biancardi

 


 

IN QUESTO NUMERO:

  

MILANO NEI LIBRI PER TEMPO DI LIBRI

 

Mauro Chiabrando, Primi esempi di cover design a Milano

Giacomo Coronelli, Tre luoghi reali e immaginari della Milano del Ventennio

Irene Tesoriero, Delio Tessa fine dicitore

Giovanni Biancardi, Da «Il Servidore di Piazza» al «Calendario ad uso del Foro». Storia di una rara guida milanese (1782 – 1796)

 

STORIE ED INDAGINI

 

Simone Volpato, Marco Menato, Sotto il segno di Bodoni. La private press «Libreria Antiquaria Umberto Saba»

Edoardo Fontana, «la Via Lattea» Di Felice Casorati. «Ver Sacrum» a Verona

Alberto Cadioli, Leopardi e il moderno libro a stampa

Gabriele Maspero, La ribellione in una plaquette del Settecento. Padre Pasquale da Scapezzano e la sua Solenne Concio-Abiura

 

VARIA XILOGRAFICA

 

Antonio Castronuovo, «Valdilamone». Le xilografie di una rivista romagnola

Gian Ignazio Cerasoli, Il fondo Ettore Cozzani. Nuovi materiali per approfondire la conoscenza del movimento xilografico in Italia agli inizi del Novecento

Massimo Gatta, Umanesimo xilografico di Bruno da Osimo. Compie 70 anni la sua raccolta di ex libris, raro capolavoro dell'exlibrismo italiano del Novecento

 

per info e prenotazioni: direzione.alai@alai.it