i Librai Antiquari fanno cultura a Tempo di Libri

L'Associazione Librai Antiquari d'Italia organizza momenti culturali ed espositivi durante la Mostra di Libri Antichi e Rari che si terrà nel corso di Tempo di Libri (Fieramilanocity, 8-11 marzo 2018). In collaborazione con Abebooks e Maremagnum

 

Il programma che segue sarà costantemente aggiornato:

 

 

8 marzo. Tema: DONNE

 

Maria Brizzi Giorgi - una musicista dimenticata

In occasione del recente ritrovamento del manoscritto della Marcia della Cittadina Giorgi, Loris Rabiti, della Libreria Docet, presenterà la figura di Maria Brizzi Giorgi (1775-1812), apprezzata pianista-organista e compositrice bolognese, nota per la sua capacità d'improvvisare ed oggi ingiustamente dimenticata anche a causa della quasi totale scomparsa delle sue opere.

 

Tra i libri di Antonia Pozzi

Esposizione di edizioni originali e rarità bibliografiche di Antonia Pozzi, la struggente poetessa milanese che si tolse la vita a soli 26 anni nel dicembre del 1938 (a cura di Giovanni Biancardi della Libreria Il muro di Tessa)

 

Le donne futuriste

Poetesse, scrittrici, danzatrici. Libri, manifesti, fotografie (a cura della Libreria Pontremoli)

 

La Figura Femminile nelle xilografie giapponesi dell'Ukiyo. E non solo geishe

Esposizione di stampe raffiguranti geishe accompagnate da donne rappresentate nella vita di tutti i giorni (lavoratrici, madri) e ritratti di donne famose: eroine storiche, poetesse (a cura di Giulia Beccaria, Libreria Ai Tre Torchi)

 

L'incisione al femminile: Kathe Kollwitz, La tecnica e l'anima.

Esposte le stampe della grande artista, forse unica ad utilizzare con maestria xilografia, litografia e incisione su rame realizzate con le tecniche più disparate contrapponendo a questo aspetto così tecnico un'eccezionale sensibilità artistica che la colloca a metà tra realismo ed espressionismo. Assieme alle opere della Kollwitz verranno esposte incisioni di alcune artiste piemontesi contemporanee (sempre a cura di Giulia Beccaria, Libreria Ai Tre Torchi)

  

 

9 marzo. Tema: RIBELLIONE

 

Mai “In Linea”


Esposizione di libri di autori o gruppi che non sono stati mai “in linea” né coi partiti tradizionali della sinistra e neppure con i gruppi più importanti della sinistra extraparlamentare.
Utopisti dell'ottocento (Charles Fourier e Etienne Cabet), Anarchici (Michel Bakounin e Jean Grave), Sylvain Marechal, teorico dell'ateismo e della concezione ugualitaria della Rivoluzione Francese e Alexander Herzen. Il gruppo libertario antistalinista con la rivista “Socialisme ou Barbarie”, documenti italiani e francesi dell'Internationale Situationniste ed infine riviste e documenti dell'area Bordighiana.
Ed infine sarà esposta una copia dell'unico numero della rivista ciclostilata “Terra e Libertà” pubblicata nel marzo del 1969 da Pietro Valpreda. Di grande rarità (a cura di Orsini Arte e Libri).

 

Il '68

Esposizione di libri, documenti e riviste
(a cura della Libreria Pontremoli)

 

Re nudo.

Il mensile di controcultura e controinformazione sarà esposto e presentato dalla Libreria Malavasi.

 

Henri De Toulouse-Lautrec. L'arte di un ribelle

Esposte le 11 litografie dalla cartella “Le Café Concert” che ritraggono gli artisti che animavano i café e i bristot della Bella Epoque, luoghi in cui il giovane Henri dissipava, secondo la famiglia, la sua vita.
(a cura della Libreria Ai Tre Torchi)

 

Una plaquette del settecento Padre Pasquale da Scapezzano e la sua Solenne Concio Abiura

La storia di un francescano che si ribellò alla Chiesa Cattolica; si rifugiò a Poschiavo e si fece protestante pubblicando le sue teorie contro Roma, ma poi fu bandito dagli stessi evangelici. Ribelle e inquieto seguitò a scappare senza trovare pace (a cura di Gabriele Maspero Libri Antichi)

 

 

10 marzo. Tema: MILANO

 

Esposizione di alcune delle rarità di cui tratterà la prima sezione del nuovo numero di ALAI – Rivista di Cultura del Libro, espressamente dedicata a Tempo di Libri:

  1. Da «Il Servidore di Piazza» al «Calendario ad uso del Foro». Storia di una rara guida milanese (1782 – 1796)
(a cura di Giovanni Biancardi della Libreria Il muro di Tessa)

  2. Tre luoghi reali e immaginari della Milano del Ventennio Dal Covo di via Paolo da Cannobio al progetto per la sede dei Sansepolcristi nel 1943 passando per il “Campanile del Duomo” di Vico Viganò.
Esposti i tre volumi riccamente illustrati da fotografie provenienti da un importante archivio. (a cura di Giacomo Coronelli- Libreria Pontremoli)
  1. Lettura de Le due strade di Guido Gozzano come amava fare in pubblico il poeta Delio TessaIntroduce: Irene Tesoriero

 

La Milano degli anni '30 nelle acqueforti di Carlo Vitale

Esposizione a cura della Libreria Ai tre Torchi

 

Le strenne dell'Istituto Gaetano Pini

Sergio Malavasi, dell'omonima libreria antiquaria, illustrerà le caratteristiche di una rara collezione completa della celeberrima strenna milanese.

 

 

11 marzo. Tema: IMMAGINE

 

Presentazione del n. 4 di ALAI Rivista di Cultura del Libro (h. 11.00)

(interverranno Armando Torno, Mario Giupponi, Giovanni Biancardi ed Edoardo Fontana)

 

Una selezione di libri d'artista tridimensionali o con elementi mobili e pop-up.

Esposizione di alcuni esemplari della Collezione Piero Marengo, a cura della Libreria Antiquaria Freddi

 

Pier Luisolo. Progetto per un libro d'artista.

Sarà presente l'autrice presentata da Giulia Beccaria Libreria AI Tre Torchi