Chi siamo
Chi siamo     |     Storia e professione     |     Statuto e codice etico
Associazione Librai Antiquari d'Italia.

L’ALAI, fondata nel 1947, raggruppa attualmente 101 librerie sparse su tutto il territorio nazionale. Grazie al suo Codice etico e a strette regole di ammissione, essa assicura assoluta competenza e professionalità nel campo dei libri antichi, delle stampe, delle carte geografiche, dei manoscritti e della grafica.

Eredi di una tradizione secolare, i librai associati contribuiscono con scrupolo e passione alla conservazione e alla valorizzazione del patrimonio bibliografico italiano, preparando al contempo i bibliofili e i collezionisti di domani.

L’ALAI opera a stretto contatto con le principali istituzioni preposte alla salvaguardia del patrimonio nazionale (Ministero, Sovrintendenze e Carabinieri) e promuove attivamente la conoscenza del libro attraverso mostre mercato, conferenze e tavole rotonde di alto livello scientifico.

L’ALAI impone ai suoi associati una descrizione approfondita di tutti gli articoli offerti (in particolare relativamente ad eventuali difetti, mancanze o restauri), dei prezzi ponderati e sempre chiaramente indicati, un grande scrupolo nelle stime e nelle valutazioni. Ogni articolo è suscettibile di essere restituito e rimborsato nel caso dovesse risultare non conforme alla descrizione.

Unica associazione di categoria esistente in Italia, l’ALAI è affiliata all’ILAB (International League of Antiquarian Booksellers), federazione di livello mondiale che riunisce nel suo seno 22 associazioni nazionali, 35 paesi e oltre 1600 librai specializzati. L’appartenenza all’ILAB testimonia della vocazione internazionale dei nostri associati e contribuisce ulteriormente a certificare l’autenticità di tutti gli articoli proposti e l’alta professionalità delle descrizioni bibliografiche.

L’ILAB affida ogni due anni ad un’associazione nazionale l’organizzazione di un congresso e di una fiera del libro antico. L’ALAI, nel corso della sua storia, ne ha organizzati diversi, l’ultimo dei quali con grandissimo successo di pubblico a Bologna nel 2010.

Nel caso vogliate comprare un libro, i nostri soci vi garantiscono l’autenticità dell’opera, la completezza e l’integrità della stessa (salvo diverse indicazioni), il rimborso in caso di errore e di non conformità alla descrizione, inoltre vi possono fornire consigli e consulenze per creare una nuova collezione ed assistenza presso le case d’asta.

Nel caso vogliate vendere dei libri, i librai ALAI vi garantiscono una stima seria, fatta sulla base dell’attuale valore di mercato, transazioni confidenziali e pagamenti rapidi in caso di acquisto.


Loghi

Potete quindi acquistare o vendere in tutta sicurezza quando vedete questi due loghi.

Loghi A.L.A.I.

Vi invitiamo a prendere visione del nostro sito, regolarmente aggiornato con l’inserimento di cataloghi e listini dei librai associati. Potete inoltre seguire le nostre iniziative sulle pagine Facebook e Twitter dell’associazione.


Il Consiglio Direttivo dell'ALAI.

PRESIDENTE

Gabriele Maspero - Maspero Libri Antichi (Como)
info@masperolibri.com

VICEPRESIDENTE

Anna Franchini - Il Polifilo Libri Rari (Milano)
polifilo@polifilo.com

CONSIGLIERI

Giovanni Biancardi - Libreria Il Muro di Tessa (Milano)
giovanni.biancardi@katamail.com

Andrea Donati - Il Piacere e il Dovere Studio Bibliografico (Vercelli)
posta@donatilibri.it

Mario Giupponi - Benacense Studio Bibliografico (Riva del Garda)
info@studiobenacense.it

Alessandro Santero - Coenoium Libreria Antiquaria (Asti)
info@libreriacoenobium.it

Antonio Zanfrognini - Studio Bibliografico Zanfrognini (Modena)
antonio.zanfrognini@gmail.com


TESORIERE

Giulia Beccaria - Ai Tre Torchi (Torino)
aitretorchi@libero.it

SEGRETARIO

Stefania Parrini
alai@alai.it

COLLEGIO DEI PROBIVIRI

Francesco Chellini - Libreria Gozzini (Firenze)
info@gozzini.it

Piero Piani - Libreria Piani (Bologna)
info@libnat.it

Aldo Scarpignato - Libreria Scarpignato (Roma)
libreriascarpignato@infinito.it
TOP